La Morte Di Gwen Stacey Testo

Testo La Morte Di Gwen Stacey

Tiziano Ferro: "Ecco come mi sono preparato per il tour"
Stivali di pelle colorati di pioggia
Un requiem pop in tempi oscuri
Attraversando il ponte che dà sul buio
Pensava tra sè e sè
Forse ognuno porta i segni di sconfitte mai ammesse
Un dolore distratto, sottinteso tra le righe dei ricordi
Vignette odorose di petrolio e caffè
Un eroe distratto che arriva in ritardo
E spende lacrime di cellulosa
Mentre pensa che
Che forse ognuno porta i segni di sconfitte mai ammesse
Un dolore distratto, sottinteso tra le righe dei ricordi