L'ultimo Cielo Testo

Testo L'ultimo Cielo

Evasione, Gianna Nannini patteggia un anno e due mesi
(G. Santucci - M. Gazzè)

L'ultimo cielo
È dentro di me
E mi riscopro
Più anima che uomo

Nasce dall'emozione
Nuova armonia
Tempo che fugge
Svanisce e non mi distrugge

Ed è subito sera
Un tramonto più ad est

Primavera di mare di vele nel sole e il profumo di te
E sarà amore..
L'immenso respiro che è in noi
Quando siamo infiniti e sublimi

L'ultimo cielo
È il cielo più grande
Spande passione
E un nuovo senso di me

Ed è subito sera....
[...]
L'immenso respiro che è in noi
Quando siamo infiniti e sublimi

E sarà amore...
L'immenso respiro che è in noi
Quando siamo infiniti e sublimi
E noi siamo infiniti e sublimi
Noi siamo infiniti e sublimi