L'ultimo Cielo Testo

Testo L'ultimo Cielo

(G. Santucci - M. Gazzè)

L'ultimo cielo
È dentro di me
E mi riscopro
Più anima che uomo

Nasce dall'emozione
Nuova armonia
Tempo che fugge
Svanisce e non mi distrugge

Ed è subito sera
Un tramonto più ad est

Primavera di mare di vele nel sole e il profumo di te
E sarà amore..
L'immenso respiro che è in noi
Quando siamo infiniti e sublimi

L'ultimo cielo
È il cielo più grande
Spande passione
E un nuovo senso di me

Ed è subito sera....
[...]
L'immenso respiro che è in noi
Quando siamo infiniti e sublimi

E sarà amore...
L'immenso respiro che è in noi
Quando siamo infiniti e sublimi
E noi siamo infiniti e sublimi
Noi siamo infiniti e sublimi
Copia testo
  • Guarda il video di "L'ultimo Cielo"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più