'o Ciaramellaro A Napule Testo

Testo 'o Ciaramellaro A Napule

Laura Pausini: il 25 settembre esce il primo singolo estratto da "Simili"
Cumpà,mannaggia zieta! m'he sentuto?
Tre ore ca te cerco maccarone!
Appriesso a me,cu 'a mano 'int''o cazone :
me tasto e nun te trovo.Addò sì gghiuto?
Piglia 'na fune,avimm''a stà attaccate
comme a galline,anfino a che turnammo.
S'è fatto notte,sona,accumminciammo,
pecchè se sona sempe 'e 'sti gghiurnate.
Pe' li sunate
'mmiez''a li strate
simme chiammate
e accaparrate.
Sciosci''a zampogna
piede e melogna.
Meh,a ogna a ogna
ca n''è vriogna.
Miettete avante,
sona ccà 'nnante.
Falle pe' Sante,
nun me dà schiante.
'Sta 'Mmaculata
ca sta appicciata
vò 'na sunata,
ce 'avimm''a fà!