Ostinatamente Testo

Testo Ostinatamente

Penso solo a te penso solo a te
penso solo a te penso a te
penso solo a te
ostinatamente

Penso solo a te penso solo a te
penso solo a te penso a te
penso solo a te
ostinata mia mente

Sono solo
e non mi sento neanche un poco di parlare
e tanto meno di spiegare cosa è capitato
ci fosse poi qualcosa da spiegare
sembra tutto così assurdo
quasi che qualcuno si sia divertito
a farmi un dispetto
non c'è mai una chiara ragione
quando due persone si ritrovano distanti
sempre meno amanti
ma compagni di una storia
in cui si è tralasciato
o forse dimenticato
il motivo reale per il quale si sta insieme
e si finisce per farsi male

Penso solo a te penso solo a te
penso solo a te penso a te
penso solo a te
ostinatamente

Penso solo a te penso solo a te
penso solo a te penso a te
penso solo a te
ostinata mia mente

Non c'è rabbia non c'è dolore
c'è soltanto una tristezza
così grande che mi sfonda il cuore
chiedo venia per questa nenia
ripetitiva e ostinata
ma c'è un unico pensiero
che ossessivamente segue ogni mio respiro
da te dipendo mia eroina e metadone
e lascio a queste note il compito di toccarti
così che ciò che non faccio io
possa fare una canzone

Penso solo a te penso solo a te
penso solo a te penso a te
penso solo a te
ostinatamente

Penso solo a te penso solo a te
penso solo a te penso a te
penso solo a te
ostinata mia mente

Copia testo
  • Guarda il video di "Ostinatamente"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più