Il Partigiano Testo

Testo Il Partigiano

Tiziano Ferro: in arrivo il Best Of con due inediti
Scarica la suoneria di Il Partigiano!
Guarda il video di "Il Partigiano"

Il suo nome è il partigiano
L'hai conosciuto perchè non è morto invano
E fu il ventennio che il fascio ebbe vitalità
Così l'Italia in pochi anni cadde senza pietà
Al pregiudizio che uccise l'umanità, l'umanità
E son le stelle che portano lontano
E' la speranza per un partigiano
Nella memoria di noi è il sacrificio di lui
Che diede la propria vita per un futuro miglior
Per un futuro di pace, giustizia e libertà, di libertà
Libera la terra dalla morte e dalla guerra
Libera i tuoi sogni e scegli pace e libertà
Libera la terra dalla morte e dalla guerra
Libera i tuoi sogni e scegli pace e libertà
Ska!
Il suo nome è il partigiano
Lui ha lottato per noi e un mondo sano
Non vi fidate di chi la storia riscriverà
Spacciando per terrorista chi terrorista non è
Ma per difendersi fu costretto a uccidere, a uccidere
Guarda i racconti di chi scrisse la storia e capì
Che non doveva ripetersi una storia così
Cercando di raccontare soltanto la verità, la verità
Libera la terra dalla morte e dalla guerra
Libera i tuoi sogni e scegli pace e libertà
Libera la terra dalla morte e dalla guerra
Libera i tuoi sogni e scegli pace e libertà
Libera la terra dalla morte e dalla guerra
Libera i tuoi sogni e scegli pace e libertà
Libera la terra dalla morte e dalla guerra
Onore a chi lotta per la propria libertà
"La storia è pesante e la memoria è una fatica che gli italiani non hanno tanto, non hanno così viva.
E' stato un momento di grande ferocia, di cose terribili.
Mi ricordo che il mio amico Sandro aveva l'incarico di far fuori un certo Carità, che poi è stato processato, l'hanno ammazzato, che era lui che aveva torturato partigiani e lo vide uscire, ma teneva per mano il nipotino e allora non gli ha sparato.
Sai quelle cose, dice un mio amico: 'Noi volevamo salvare delle vite quando tutti volevano ammazzare' e disse una cosa nella quale c'è del vero."

Scarica la suoneria di Il Partigiano!
Lascia un commento