I Miei Miti Testo

Testo I Miei Miti

Suor Cristina regala il suo cd al Papa
Scarica la suoneria di I Miei Miti!
Guarda il video di "I Miei Miti"

I miei miti sono andati via come un vento come un'amnesia testimoni splendidi di un'estate fa è stato un privilegio essere là...
Un autunno frettoloso ormai ha confuso cuore e strategia le chitarre tacciono e il computer vai miei miti chi li oscurerà...
Svegliami se c'è musica che quest'anima ha voglia di emozioni svegliami meravigliami con lo spirito delle tue invenzioni scuotimi non deludermi nel mercato di questo assurdo tempo toccami attraversami fino all'anima o non mi svegliare più...
Svegliami e convincimi che non servono trucchi per la gente sparami con le raffiche di un ossigeno puro ed incandescente portami all'origine delle lacrime e della commozione dove tu non mi hai visto mai impazzire e poi inneggiare ai miti miei...
La passione è fuori moda qui tra aeroporti alberghi e autogrill un contratto a termine i sentimenti mai non dirmi che quei mostri siamo noi...
Come ti presenterai in tournee la tua voce non somiglia a te e quei movimenti che non sono i tuoi brillano di luce che non hai...

Svegliami se c'è musica nell'inedia di vita e ispirazione svegliami e stordiscimi con la verità di una tua canzone svegliami dalle vanità di speranze che nascono già stanche parlami arricchiscimi con i sogni tuoi o non mi svegliare più...
Svegliami manifestami il talento che al buio sta morendo sfidami a scommettere che le note tue cambieranno il mondo svegliami e conquistami con un brivido intenso sulla schiena guardami e riaccendi in mel'orizzonte che esaltava i miti miei...
Non addormentarti... Non addormentarti mai...Svegliami! Svegliami! Svegliami!

Scarica la suoneria di I Miei Miti!
Lascia un commento