Molto Di Più Testo

Testo Molto Di Più

Tiziano Ferro, lacrime di commozione durante il live a San Siro
Se potessi ridisegnare la mia vita
lo farei
cancellando le persone inutili
Quelle che han capito tutto
parlano senza un perché
che dicono di amarti e non san fingere
Farei scomparire i temporali
e gli inverni miei
castigherei il mare se fa i capricci e poi
prosciugherei le lacrime di chi non è nato mai
colorerei i silenzi piombati su di noi
Ti Cancellerei
per ridisegnarti
dentro me
per non dimenticarti mai
ma lo sai
credevo di amarti
e invece no
Molto di più
Le ombre bruciano negli occhi
con tutta l'energia
di un grido silenzioso
in questa mente mia
E mi trasformo in un mostro
che non amerai
e la notte vago e sento
i respiri tuoi
Congiungerei sole e luna
buoni amici ormai
distruggerei le catene
degli sguardi tra di noi
E unirei le anime giocandoci un po'
le incrocerei nel vento
e nel vento griderò
Ti Cancellerei
per ridisegnarti
dentro me
per non dimenticarti mai
ma lo sai
credevo di amarti
e invece no
Molto di più