In Giugno Testo

Testo In Giugno

Eri chiuso fra le lamiere e i vetri tu. / Ma già rinchiuso stavi negli incubi da un po'. / Ore ed ore stavi nell'angolo di un bar. / Risate per coprire rumori di pensieri, / parole, pensieri che tremavano ad uscire qui...DOVE POCHI SAN CAPIRE / DOVE POCHI SAN CAPIRE.../ Ridevi e ci guardavi / piangevi e urlavi.../ NON SERVE NULLA A ME DA VOI / Era un giorno come gli altri / Moriva dentro al blu! / dentro lo specchio il viso tu pulivi come altri, / ma poi dalle mani riaffiorava / lui che URLAVA.../ NON SERVE NULLA AME DA VOI / stavi da allora al buio / dove ogni cosa resta uguale,/ ed è facile fuggire / Ora al buio e in terra tu e i tuoi pensieri / che tremavano ad uscire qui ... DOVE POCHI SAN CAPIRE. //




Copia testo
  • Guarda il video di "In Giugno"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui