Nel Locale Testo

Testo Nel Locale

Vago fra stanze scure,/ scale e volti che sfiorano,/ senza ferire mai./ Non ho maschere / ma solo sbagli / come rughe a deformare il viso mio,/ che lento consuma smorfie / PER CERCARE UN ALTRO VOLTO E RICOMINCIARE / Le ore di fronte a specchi rotti / perché le parti mancanti di me / io possa immaginarle. / PER CERCARE UN ALTRO VOLTO E RICOMINCIARE / Anche le mie magre gambe / sono stanche / del peso che ho dentro / e che vuole uscire.//




Copia testo
  • Guarda il video di "Nel Locale"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più