Progetti Supersonici Testo

Testo Progetti Supersonici

Tiziano Ferro: "A 40 anni sarò padre"
Scarica la suoneria di Progetti Supersonici!
Guarda il video di "Progetti Supersonici"

La prima fu mia madre tra gli applausi entrò
poi secondo tronfio entravo nel pallone d'aerosol
tic toc tic toc tic toc tin

il capitano gordon gin mi sorrideva e fu
un sorriso per la stampa, conti fino a quattro oh
tic toc tic toc tic toc click

si reggano alle sedie lor signori
è tempo di lasciare terra sento il vuoto sotto volo

La terra è pattumiera vista da quassù
le nuvole giganti pesci immersi dentro il blu
tic toc tic toc tic toc tin

Il propellente liquido ci dà alla testa,
la rincorsa verso il sole è quasi terminata

Di colpo sento forte un'esplosione
il pallone perde forma, quota
il sole si allontana

Non vedo più nessuno, solo fumo e
l'odore è lancinante è il mio corpo che sfrigola

Delle difficoltà nei progetti supersonici rimangono
delle difficoltà nei progetti supersonici rimangono

Le difficoltà dei progetti supersonici rimangono
Le difficoltà dei progetti supersonici rimangono

Scarica la suoneria di Progetti Supersonici!
Lascia un commento