Povero Pagliaccio Testo

Testo Povero Pagliaccio

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Tutte le sere
Arriva il lestofante
Con l'orologio d'oro al polso
E la donzella poco intelligente
Il cameriere con calici d'argento
Imbarazzato gli versa il brodo caldo
Sul cappello
E lui con frasi immorali si drizza su
quei pochi capelli

Povero pagliaccio parla sempre a vanvera
Povero pagliaccio gonfia la sua bambola
La folla lo applaude con tanto di inchino
Lui si cala le braghe.

In piena notte
Con la voce stanca
Resta da solo
A contemplare la sua ingorda beatitudine
E poi con frasi immorali
Si scaglia
Contro la provvidenza

Povero pagliaccio parla sempre a vanvera
Povero pagliaccio gonfia la sua bambola
La folla lo applaude
Con tanto di inchino
Lui si cale le braghe

La folla lo applaude con tanto di inchino
E lui
Si cala le braghe
Si cale le braghe
Si cala le braghe
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.