Senza Farsi Male Testo

Testo Senza Farsi Male

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Pagherà la vittima oppure il carnefice
Vado via son certo che sentirai nostalgia
Sua maestà a corte c'è un branco insaziabile
Vado via stanotte tu sentirai nostalgia
E adesso chissà
Quante volte cambierai l'idea che hai di me

La nostra fiaba piangerà
Quel buon profumo di fertilità
Si può curare l'anima
Allontanandosi ma senza farsi male

E così che cambiano i ruoli e si invertono
Tu sei qui a chiedermi gesta romantiche
Sua maestà a corte c'è un branco indomabile
Vado via son certo che sentirai nostalgia
E adesso chissà quanti castelli crolleranno giù
Sempre giù

La nostra fiaba piangerà
Quel buon profumo di fertilità
Si può curare l'anima
Allontanandosi ma senza farsi male
Senza farsi male
Senza farsi male
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.