Cronaca Di Inverno Testo

Testo Cronaca Di Inverno

Marco Carta sarà un naufrago dell'Isola dei Famosi 2016
La neve imbianca le cime il bosco spoglio luccica di brine
un suolo d'oro di bronzo, di piombo
ingioiellato rosso e pervinca

cala la dominante spenta
come panno grezzo che tradizione comanda

arriva il salmastro dal sud il naso l'odora
un'aria a contrasto spinge il gelo del nord giù nella gola

giorni di sole bianco blu in taglio netto
pungono gli occhi per lucida purezza

giorni che non servono parole
il fiato si condensa in sbuffi di vapore

giorni di tormenta in neve scossa
sprangato il mondo a gambe e braccia
ciò che la mano tocca.

giorni che non servono parole
il fiato si condensa in sbuffi di vapore

giorni di sole bianco blu in taglio netto
pungono gli occhi per lucida purezza
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.