Non Risveglio Testo

Testo Non Risveglio

Robbie Williams di nuovo padre, video in diretta dalla sala parto
Scarica la suoneria di Non Risveglio!
Guarda il video di "Non Risveglio"

1^ strofa

Avvolto da uno stato di tensione insostenibile
tutto ciò è compreso fra l'orrendo e l'impossibile
entrerai con me in un mondo enigmatico
narrativa mistica nel non risveglio onirico
ciò che mi circonda
aggira la penombra
dimensione estranea all'inverosimile
mondo irragionevole
in questo stato inutile
fuggo dall'orrore di ogni giorno
per non vedere la tristezza che c'è intorno
spazio tempo nei confini spaventosi eoni
un serbatoio di tenebre nere con orribili suoni
calderoni di streghe pieni stracolmi di veleni
di droghe lunari distillate nell'eclissi
formule magiche il sole al cielo il mare negli abissi
lungo quel baratro fioco oscuro opaco e tetro
le pareti nere lisce trasparenti come vetro
come se fossero state d'acqua spruzzate appena verniciate
da quella pece oscura che il regno dei morti getta in zone misteriose
meglio sapere e sentire la forza del sogno
sopra di noi
che vivere un incubo
che non finirà mai
ogni secondo che passa le tenebre cadono giù sulla vita terrena del mondo
che va spegnendosi
l'universo fisico appare sfocato mi lascio andare
sto rilassandomi
senza pensare all'orrore del giorno che giorno per giorno vivo
sto abbandonandomi

Rit.

Forse credi che sia meglio uscire dal tuo non risveglio
in un mondo in cui fra il bene e il male vince sempre il male
tutto ciò che è materiale a volte mi spaventa
vivo nell'oscurità dove la luce è sempre spenta
esci dal tuo corpo viaggia con lo spirito
aldilà del sogno un non risveglio onirico
ehie fra sogno e realtà

2^ strofa

I wouldn't like to experience dreadful moment again
don't exist eternal life without unbearable pain
spaventose visioni viste da chi non vede il fantastico mondo
dell'aldilà
un nuovo pianeta dove l'unica cosa da amare e proteggere è la vita
dell'eternità
vedere quegli occhi che avevano visto il terrore di luoghi lontani
dietro ogni realtà
in ogni profondo dove la voce si trasforma in musica
di sfere di cristallo
nel magico mondo
affidati alla natura delle sensazioni quando l'anima è unita al supremo
noi ci saremo
a guardare terrorizzati verso il tremulo cielo notturno
aspettando impazienti come non mai che faccia giorno
guardo sconvolto le putride ombre sotto la livida luna calante
pietrificato da quelle forme che intrecciano suoni d'orrore incombente
siamo gli eternatori come la poesia
nei tuoi sogni acidi abbandonati nel paradiso dell'inferno
il padrone ti da il benvenuto nel riposo eterno
ehie fra sogno e realtà

Rit. x2

Scarica la suoneria di Non Risveglio!
Lascia un commento