Cagatone Joe è Tornato Testo

Testo Cagatone Joe è Tornato

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
puzza sempre come una carogna
c'ha la scabbia e la rogna
e la notte dorme sempre dentro a una fogna
c'ha uno zaino pieno di merda, vomito e supplì
se sta sempre a scaccolà co' 'na penna bic
oddìo che schifo, non se ne può più
chi é quel merdaccione, potresti anche esser tu
sembra una fogna con la testa e con i piedi
se lo vedi per la strada te giuro non ce credi
Cagatone Joe é tornato, Cagatone Joe... (x2)
fai sempre più schifo al cazzo, Cagatone Joe
per questo sei sempre un mito, Cagatone
dalla tasca tira fuori uno stronzone
un pò di farina e un caccolone
due minuti "et voilà": ecco qui un panettone
se si spreme i calzini escon fuori due bambini
dentro ar naso c'ha 'na fabbrica de formaggini
oddìo che schifo, 'sto concentrato di sudore
se si svuota gli stivali esce merda pe' du' ore
se si spreme le mutande escon chili di puré
involtini genitali e spremuta di bidé
(Rit.)
c'ha la giacca piena zeppa di mosconi
scarafaggi e pidocchioni
e 'na cifra de toponi nella camicia e nei calzoni
scureggia, se scaccola e rutta
sembra sempre che sta alla frutta
e invece sta mejo de noi
porcoddùe nun more mai
che schifo oddìo, er naso se sta a soffià
tra poco le lasagne si preparerà
e al posto della birra, molla un pisciatone
e al posto del gelato lui se magna un caccolone
(Rit.)
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.